2 luglio 2010

Estratto Verbale Assemblea 26 giugno:

a)Gennaker.

Maurizio Bini ha esposto la situazione attuale della sperimentazione svolta da lui Italia.

E’ stato da lui richiesto di poter creare una classifica separata per le imbarcazione che usino il gennaker in regata creando così una sorta di sotto classe, denominata “Vaurien d’entrata”, il cui fine sia quello di interporsi tra chi svolge le regate usando lo spinnaker (che resta al momento, rispetto al gennaker, una vela più performante e tecnica), e chi svolge abitualmente le regate senza spinnaker, come ad esempio i ragazzi della scuola vela di base.

Inoltre è stato proposto, sempre da Bini, di limitare il numero delle prove giornaliere per il Vaurien d’entrata a 2.

Per quanto riguarda la tempistica della sperimentazione, le date ideali sarebbero:

Per la Ranking List 2011, uso libero del gennaker;

A fine Ranking List 2011, , saranno fissate le misure del Gennaker da poter utilizzare liberamente anche durante la Ranking List 2012.

L’idea è quella di procedere in modo tale da avere dati sufficienti da poter considerare chiusa la fase di sperimentazione a giugno 2012, così da poter eventualmente richiedere l’introduzione del gennaker all’interno delle regole di classe, all’assemblea del consiglio internazionale di Parigi 2012. Tale programma sarà esposto alla prossima riunione dell’IVCA, richiedendo, inoltre, la possibilità di avere una manifestazione parallela al mondiale 2012 in Francia in modo da poter usare il gennaker.


A seguito di una discussione tra i soci presenti sono stati approvati all’unanimità i seguenti punti:


Progetto “Vaurien d’entrata” approvato, è stata però rigettata la richiesta delle classifiche separate, mentre è stato deciso di svolgere 2 prove al giorno (4 su due giornate di regata) per tutti. Questo varrà per tutte le regate della Ranking nazionale 2011. Costo di vela e kit fissato in massimo 700€. Dal 1° agosto 2010 alle regate di Vaurien sarà ammesso l’uso del gennaker e non saranno accettate eventuali proteste di stazza (ciò apparirà scritto su ognuno dei bandi di regata). Dal punto di vista tecnico è stato deciso di fissare le dimensioni come di seguito:


- Sporgenza massima del bompresso 1m;

- Punto di drizza, quello usato per lo spinnaker;

- Misure Gennaker:


                          min              max

Inferitura =                            5050mm

Balumina=                  4050mm

Base =                       3360mm

SMG=                        2730mm

Foot Med=                 4780mm       


dove  

 

SMG è la misura tra la metà della balumina e la metà del lato.

Foot Median è la misura tra l’angolo di penna e la metà della base.

(Serve a limitare l’allunamento della base.)


Queste misure dovrebbero consentire ai velai di sbizzarrirsi in vari tipi di tagli, garantendo allo stesso tempo una dimensione della vela che permetta di essere utilizzata senza troppi problemi dai meno esperti. Come per le misure dello spinnaker, sono state indicate solo le massime.”


Verbale completo in Area Download


Informazioni Tecniche - News Gennaker

Foto: Colico Trofeo Bosatta 2010

Info
TecnicheInfo_Tecniche.html
Info
GeneraliInfo_Generali.html
Foto
FilmatiMedia_Library.html
Contatti
Dove SiamoInfo_generali_-_Contatti.html
AttivitàAttivita-AS_Vaurien.html
HomeHome-VaurienItalia.html
NewsAS_Vaurien_-_News.html